Il calendario vaccinale del Piemonte

Il calendario vaccinale rappresenta un’utile guida per operatori sanitari dei servizi vaccinali, medici di medicina generale, pediatri e anche per i genitori, ma soprattutto diviene lo strumento di attuazione delle strategie vaccinali di ogni singola Regione.

Approvato in Conferenza Stato-Regioni il 19 gennaio 2017 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 febbraio 2017, costituisce il documento di riferimento in cui si riconosce, come priorità di sanità pubblica, la riduzione o l’eliminazione del carico delle malattie infettive prevenibili da vaccino.

Attraverso l’individuazione di strategie efficaci e omogenee da implementare sull’intero territorio nazionale, viene garantito uniformemente il diritto alla prevenzione vaccinale delineando “gli schemi ottimali per un’offerta di servizi vaccinali sicuri, efficaci ed efficienti”.

Inoltre la Regione Piemonte in data 14 settembre 2017, in linea col DL del 7 giugno 2017, ha fornito a Direttori Generali e Direttori Sanitari delle Aziende Sanitarie piemontesi, nonché a Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, comunicazione riguardo le disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale.

In considerazione delle condizioni eccezionali provocate dalla pandemia di COVID-19, con deliberazione della Conferenza Stato-Regioni del 25 marzo 2021, la validità del PNPV è stata prorogata a tutto il 2021.

Ulteriori dettagli al seguente link.

Allegati disponibili
Condividi questa pagina: