Informazioni Vaccino anti-Herpes Zoster

L’Herpes Zoster, comunemente chiamato “Fuoco di Sant'Anto­nio”, è una patologia acuta ad eziologia virale determinata dalla riattivazione del Virus Varicella-Zoster (VZV), che al momento dell’infezione primaria è causa della Varicella.

L’herpes zoster (o “fuoco di Sant’Antonio”) è una patologia debilitante causata dalla riattivazione del virus varicella-zoster (VZV) che può manifestarsi anche dopo molti anni dall’infezione primaria (la varicella) con eruzione cutanea dolorosa, accompagnata da forte sensazione di bruciore e successiva comparsa di croste. Nel tempo dopo guarigione delle lesioni, può comparire dolore cronico che può perdurare anche mesi.. L'incidenza di questa malattia aumenta molto con l’avanzare dell’età.1

A cosa serve il vaccino?
Il vaccino è indicato nella prevenzione dell’herpes zoster e della nevralgia post-erpetica associata.2,3

Chi si può vaccinare?

  • Soggetti di età pari o superiore ai 50 anni 2,3

  • Soggetti con aumentato rischio di HZ dai 18 anni (solo con vaccino ricombinante)2,4

Quali sono i vaccini disponibili?
Sono disponibili due vaccini:

  • Vaccino vivo attenuato (Zoster Live Vaccine - ZLV)

  • Vaccino ricombinante adiuvato (Recombinant Zoster Vaccine - RZV)


Il vaccino vivo attenuato è indicato a partire dai 50 anni di età, richiedendo una sola dose. Si sconsiglia nei soggetti immunodepressi. L’efficacia nella prevenzione dei casi di HZ è del 50% e nella prevenzione della nevralgia post-erpetica del 65%. Il vaccino ricombinante adiuvato viene somministrato a partire dai 18 anni; il ciclo completo comprende due dosi somministrate preferibilmente a distanza di due mesi. In casi particolari si può rimandare la seconda dose fino a sei mesi o anticipare a uno o due mesi. Viene inoltre raccomandato nei soggetti affetti da immunodeficienza congenita o acquisita.
L’efficacia del vaccino ricombinante adiuvato è molto superiore rispetto a quello vivo attenuato sia nei soggetti cinquantenni (97%) che negli ultrasettantenni (91%).
In Regione Piemonte, l’offerta delle due tipologie di vaccino è stata studiata sulla base delle condizioni cliniche dei soggetti riceventi. 
Per i pazienti over 65, è consigliato il vaccino ZLV.
Per le seguenti categorie, a partire dai 18 anni di età, è invece consigliato il vaccino RZV:

  • Pazienti affetti da diabete mellito
  • Pazienti affetti da patologia cardiovascolare
  • Pazienti affetti da BPCO (broncopatia polmonare cronica) e asma bronchiale
  • Pazienti affetti da immunodepressione congenita o acquisita
  • Soggetti destinati a terapia immunosoppressiva
  • Soggetti che hanno presentato recidiva o forme molto gravi di HZ.

Il vaccino non è somministrabile durante la malattia da HZ in fase acuta e bisogna attendere la completa guarigione del paziente, con un’attesa raccomandata di 6-12 mesi.

Controindicazioni
Non si raccomanda la vaccinazione nei seguenti casi:

Ipersensibilità al principio attivo o agli eccipienti
Il vaccino vivo attenuato non deve essere somministrato in caso di immunodepressione ed in caso di tubercolosi attiva non trattata.

Controindicazioni temporanee
Occorre rimandare la vaccinazione in caso di malattia acuta severa o moderata con febbre ed in caso di gravidanza. Inoltre è consigliabile rimandare la gravidanza almeno ad un mese dalla vaccinazione.

False controindicazioni
Non rimandare la vaccinazione in caso di infezione lieve.
E’ possibile somministrare nella stessa seduta il vaccino antinfluenzale, in due siti diversiIl vaccino ricombinante può essere anche somministrato insieme al vaccino pneumococcico 23-valente e al vaccino dTpa.

Effetti indesiderati
La maggior parte degli effetti indesiderati sono lievi e transitori.
E’ comune il dolore o fastidio in corrispondenza del sito di iniezione. Sono possibili cefalea, dolori muscolari, malessere e febbre. E’ raro l’ingrossamento delle ghiandole del collo (linfonodi).
E’ molto rara l’insorgenza di varicella o Herpes Zoster vaccinico in seguito a vaccino vivo attenuato.


Fonti / Bibliografia

1. Ministero della salute. Malattie prevenibili con i vaccini. Accessed November 25, 2022. https://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/det...

2. Farmaco | Banca Dati Farmaci dell’AIFA. Accessed November 25, 2022. https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/bancadatifar...

3. Farmaco | Banca Dati Farmaci dell’AIFA. Accessed November 25, 2022. https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/bancadatifar...

4. Adult Immunization Schedule by Vaccine and Age Group | CDC. Accessed November 25, 2022. https://www.cdc.gov/vaccines/schedules/hcp/imz/adu...

5. Salute M della. Persone a rischio per patologia. Accessed November 25, 2022. https://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/det...

6. Pedrazzoli P, Lasagna A, Cassaniti I, et al. Vaccination for herpes zoster in patients with solid tumors: a position paper on the behalf of the Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). ESMO Open. 2022;7(4). doi:10.1016/j.esmoop.2022.100548

7. Research C for BE and. SHINGRIX. FDA. Published online February 8, 2021. Accessed November 25, 2022. https://www.fda.gov/vaccines-blood-biologics/vacci...


Condividi questa pagina: